Orari: da Lun. a Sab. dalle 8:00 alle 20:00
Vitamina F e Vitamina Q: le pseudovitamine | FARMACIA ROSSI
#farmarossimed

Vitamine F e Q: le pseudovitamine

Acidi grassi omega 3 e coenzima Q10 sono micronutrienti che svolgono un’azione simile a quella esplicata dalle vitamine. Per questo sono definite pseudovitamine.

La Vitamina F

CARATTERISTICHE: non è prodotta dal nostro organismo, la sua concentrazione dipende unicamente dalla nostra nutrizione. È una vitamina liposolubile, quindi può essere accumulata dal nostro corpo e rilasciata quando ce n’è bisogno.
RUOLO: svolge una importante azione antinfiammatoria contrastando la liberazione di fattori pro-infiammazione che potrebbero risultare tossici per l’organismo.
CARENZA: non è di facile la diagnosi di una carenza da vitamine F, poiché non manifesta con segni specifici. Si può sospettare di una sua carenza in caso di desquamazione della cute senza altre cause apparenti.
FONTI: la si ricava principalmente dagli oli vegetali ricavati da mais, soia, arachide e girasole, ma anche la frutta secca come noci e mandorle sono una fonte, come la polpa di alcuni pesci.
DOSE: non c’è una dose giornaliera raccomandata e non sono segnalati casi di sovradosaggi.

La Vitamina Q

CARATTERISTICHE: la sua concentrazione tende a diminuire con l’età e anche alcune terapie farmacologiche possono modificare il suo assorbimento impedendone l’assimilazione.
RUOLO: particolarmente concentrata a livello dei mitocondri, la centrale energetica della cellula, all’interno dei quali svolge una funzione importantissima nella conversione del cibo in energia biodisponibile.
CARENZA: una sua carenza determina uno stato di astenia e debolezza che possono tuttavia essere molto sfumati, seri problemi cardiovascolari e diabete. Sembra essere una possibile concausa di alcuni tumori.
DOSE: la dose giornaliera raccomandata non supera i 200 mg/die. Al di sotto dei 30 mg è necessaria una sua integrazione.






0/5


(0 Recensioni)

Invia